sabato 5 novembre 2016

Cooperazione fantasma, condanne a Trento.


Nelle pagine di questo blog un po' di tempo fa avevo parlato di una inchiesta che era in corso in Trentino su alcune associazioni Onlus indagate per avere distratto finanziamenti pubblici della Provincia di Trento destinati a progetti sociali in Africa.






Si trattava dell’associazione EbeUSIA Associazione per l’Unione alla solidarietà internazionale ed agli aiuti umanitari, IABI Onlus coinvolte in progetti di cooperazione internazionale in Guinea, Costa d’Avorio e Guinea Bissau.

Nel 2013 la stessa Provincia di Trento attivò un'azione ispettiva nei sopraindicati paesi africani che, dopo aveva constatato l'inconsistenza dei progetti, aveva fatto partire una formale denuncia.
Pochi giorni fa la Corte dei Conti ha condannato i responsabili delle associazioni "Ebe" e "Usia" al risarcimento alla Provincia di quanto ricevuto come contributo, come si legge dall'articolo pubblicato dal quotidiano L'Adige.
Per quanto riguarda IABI Onlus non è dato sapere ad oggi se vi siano stati condannati, ma già nel 2014 la Provincia aveva revocato loro circa 435.000 € di finanziamenti.

Speriamo che la Magistratura si attivi in maniera così sollecita ed efficace anche nei confronti di Alisei Ong, che da circa 10 anni sta truffando in lungo e in largo attraverso tutti i continenti.