venerdì 31 luglio 2015

Il documentario del 2009 che incastra Alisei Ong.

Una immagine del 2012 durante l'occupazione del cantiere di Filetto (RA).

Chi cerca trova.
Dopo anni di ricerche mai mi sarei immaginato di fare questa scoperta, e invece mi sono imbattuto nel documentario realizzato da Marco Santelli nel 2009 dal titolo "Storie di housing sociale. Viaggio in Europa". 


Il documentario, prodotto dalla Provincia di Bologna, esplora le pratiche e le sperimentazioni più interessanti dell'edilizia sociale: dal condominio abitato da sole donne a Berlino, alla comunità operaia di Liverpool che contribuisce attivamente a trasformare il luogo del lavoro in un quartiere dalla forte coesione sociale (link al documentario in versione integrale in fondo a questo articolo). 

Si parte dall’esperienza di un gruppo di giovani famiglie della periferia di Cesena, che nel 2001 hanno costituito una cooperativa associata per inseguire un sogno: costruirsi la propria casa. 
In realtà molte immagini sono tratte dal cantiere di Filetto, a Ravenna.

video
                                       Estratto dal documentario "Storie di housing sociale" di Marco Santarelli. 2009 

Si tratta di un documento di eccezionale importanza, perché rappresenta l'unico video ancora presente in rete (dopo che Report di Milena Gabanelli ha tolto il servizio giornalistico "Vicini di Cantiere" del 2007), realizzato prima del fallimento dei progetti di autocostruzione dove si legge chiaramente il ruolo di Alisei Ong.

Inoltre è l'unico video dove compare Raffaela Zambianchi, rappresentante di Alisei a Ravenna, cioè colei che ricopriva il ruolo di amministratrice dei vari cantieri della provincia (Piangipane, Savarna, Filetto), ovvero il vero factotum di Alisei... 
Di lei si sono perse completamente le tracce in questi anni. 

Questinvece l'articolo pubblicato nell'inserto Metropoli di Repubblica dedicato proprio a questo filmato:  

                      
              Metropoli repubblica, Alloggi fai da te, risparmio del 40% from Matteo Mattioli

Come ben sanno coloro che hanno seguito la vicenda, il progetto si trasformò in una truffa, con contorni che ben presto hanno assunto portata nazionale con il coinvolgimento di centinaia di famiglie in altre 6 regioni italiane. Questo l'elenco dei 28 cantieri e il loro attuale stato di realizzazione.

Qui sotto infine il pieghevole pubblicato da Alisei Ong che sintetizza il processo organizzativo e di gestione dei progetti di autocostruzione assistita. 



                       
                                          Autocostruzione alisei from Matteo Mattioli

Anche questo documento è fondamentale poichè Alisei stessa definisce "Network" Alisei Ong e Alisei Autocostruzioni Srl, quest'ultima infatti non era altro che la divisione operativa con personalità giuridica della Ong milanese fallita nel maggio 2010 e da cui i rappresentanti di Alisei Ong negli ultimi anni hanno provato a prendere le distanze per smarcarsi delle proprie responsabilità.
Ora il puzzle sembra composto... Aspettiamo con trepida attesa che il magistrato cominci il proprio lavoro. 


Questa l'inchiesta realizzata nell'ottobre 2012 da Ruben Oliva nel cantiere di Filetto a Ravenna pubblicata dal Corriere della Serahttp://bit.ly/1h4yrxB

"Storie di housing sociale. Viaggio in Europa", di Marco Santellihttp://bit.ly/1VN5gE2